Come struccarsi? La guida per farlo nel modo giusto

Come struccarsi

Sapere come struccarsi è fondamentale per evitare irritazioni della pelle e pori dilatati. Ecco la guida in 4 semplici step per evitare errori e avere una pelle sempre pulita e luminosa!

Che si parli di un velo di trucco o di un trucco più marcato poco importa: l'importante è sapere come struccarsi. Perché l'operazione di démaquillage è spesso sottovalutata da troppe donne.

Quante volte ti capita di rimuovere il trucco - sia quello più semplice per andare in ufficio, che quello più marcato per le occasioni speciali – con fretta, distrattamente, badando poco ai particolari? Magari pure la sera, prima di andare a letto e con la stanchezza sulle spalle.

E poi, il giorno dopo?

L'effetto panda è assicurato, con tanto di occhi gonfi, pelle grassa o eccessivamente secca.

Ed è questa la prima regola per una pelle sempre sana e bella: mai andare a letto truccate o struccate male.

Imparando a rimuovere il trucco nella maniera corretta eviterai brutte irritazioni, pelle sporca, pori dilatati e invecchiamento precoce, e la tua pelle ti ringrazierà!

È importante scegliere i prodotti giusti

Prima di vedere nel dettaglio come fare, cerchiamo di capire quali prodotti scegliere.

Come sempre, fai bene attenzione all'etichetta. e scegli sempre un prodotto adatto al tuo tipo di pelle.

E se proprio non riesci a capire qual è il prodotto giusto per te, ad esempio se hai una pelle mista o particolarmente delicata, fatti consigliare dal tuo Dermatologo di fiducia.

A ogni tipo di pelle il suo prodotto!

Come struccarsi nel modo giusto

Guida per eliminare il trucco

Veniamo ora alla vera domanda: come ci si strucca in modo corretto?

Innanzitutto, occorre “armarsi” degli strumenti indispensabili, che sono:

  • Dischetti di cotone o un panno morbido in microfibra;
  • Struccante bifasico, a base acquosa o oleosa;
  • Acqua.

Una volta raccolto l’occorrente, segui questi 4 passaggi.

#1 Parti dagli occhi

Gli occhi sono la parte solitamente più truccata e in cui vengono utilizzati prodotti waterproof, di più difficile rimozione. Ecco perché è bene partire da qui.

Inizia mettendo il prodotto struccante scelto e più adatto al tuo tipo di pelle su un dischetto di cotone o su un panno in microfibra.

Posiziona poi il dischetto o il panno sugli occhi, lascia agire il prodotto per qualche secondo e procedi facendo dei delicati movimenti rotatori per eliminare il trucco più ostinato.

Lasciando in posa il prodotto per almeno 10 secondi, eviterai di dover insistere con inutili sfregamenti (e arrossamenti).

In caso di trucco particolarmente abbondante, ripeti l'operazione con un secondo dischetto pulito (o un'altra parte del panno in microfibra).

Solo una volta eliminato completamente il trucco puoi passare alla fase successiva.

#2 Rimuovi il trucco dal volto

Anche in questo caso, segui gli stessi passaggi già eseguiti per gli occhi, stavolta però su tutto il viso.

Imbevi quindi il dischetto o il panno con lo struccante scelto (che può essere anche diverso da quello per gli occhi, solitamente più delicato) e procedi con la rimozione del trucco facendo dei movimenti circolari delicati, senza sfregare la pelle per evitare irritazioni.

Procedi fino a che la pelle sarà completamente pulita e, se necessario, cambia i dischetti di cotone più volte.

#3 Risciacqua il viso

È ora il momento di risciacquare il viso, per eliminare non solo gli ultimi residui di trucco, ma anche lo struccante utilizzato.

Puoi utilizzare una spuma delicata per aiutarti in questa operazione di detersione del viso. In commercio ne trovi molte, adatte ai lavaggi quotidiani e per ciascun tipo di pelle.

#4 Asciuga il viso

Infine, con delicatezza, utilizza un panno in microfibra pulito per tamponare la pelle del viso e asciugarla.

Ricorda: mai sfregare! E mai utilizzare un asciugamano ruvido o troppo duro.

Finita questa operazione, puoi procedere con l'applicazione di un tonico specifico per il tuo tipo di pelle e con un prodotto idratante.

Come struccarsi senza struccante

Non hai uno struccante a portata di mano o hai finito il tuo senza nemmeno accorgertene?

Niente paura! Esistono diversi prodotti totalmente naturali che possono essere utilizzati al posto degli struccanti: si tratta degli oli, che hanno il potere di sciogliere le componenti oleose dei trucchi.

Puoi utilizzare diversi tipi di olio per struccarti:

  • Extravergine di oliva;
  • Di cocco;
  • Di jojoba;
  • Di mandorle dolci;
  • D'argan.

Inoltre, ognuno di questi oli non irrita la pelle ma, anzi, la idrata in profondità.

Per struccarsi con l'olio ti basterà bagnare le mani, metterne qualche goccia sul palmo e distribuire l'emulsione sul viso con movimenti circolari.

Una volta applicato il prodotto, utilizza dei dischetti o un panno in microfibra per rimuovere il trucco. Procedi con gli step 3 e 4 descritti sopra.

Infine, per completare la tua beauty routine quotidiana, puoi applicare la tua crema abituale o qualche goccia di Bio-Oil per una pelle luminosa e nutrita a fondo.

Scopri i nostri prodotti

Bio oil product it

Olio Formula Classica

Novità
Bio oil naturale prodotto it

Olio Naturale

Gel pelle secca prodotto it

Gel Pelle Secca